Marketing e servizi di assistenza: cosa si può fare

Schermata 2018-05-03 alle 10.49.48Strutture di assistenza e Marketing nel territorio: per un miglior rapporto con le famiglie” è il titolo di uno dei tavoli di lavoro dell’edizione 2018 del Meeting delle Professioni di Cura (Piacenza, 23 e 24 maggio p.v.)

Perché affrontare questo tema?

Perché il progressivo cambiamento nella produzione dei servizi – con sempre meno Pubblico e sempre più Privato – sta gradualmente conducendo il settore nell’area del mercato (sia pur fortemente regolato da norme pubbliche).

Anche trattandosi di aziende che producono servizi alla persona, le RSA e le strutture in genere non possono esimersi dall’adottare una mentalità aziendale e non possono sfuggire alle logiche di mercato. Pertanto oggi non è più così difficile – o fuori luogo – pensare all’introduzione di concetti di marketing anche nel settore sociosanitario. Il marketing è infatti quel processo che mette in relazione gli interessi dell’azienda e quelli del cliente, mediandoli e producendo valore per entrambi.

È quello che Philip Kotler definisce lo strumento di “individuazione dei bisogni umani e sociali. Il processo mediante il quale gli individui e i gruppi ottengono ciò di  cui hanno bisogno attraverso la creazione e lo scambio di prodotti e servizi“.

Se prima ancora di farci insospettire dalla necessità di introdurre i concetti del marketing dentro le dinamiche dell’assistenza,  innanzitutto ne comprendiamo l’aspetto fondante, cioè quello che lo classifica come strumento di analisi e di comprensione del bisogno –  prima ancora che come mezzo di promozione –  allora capiamo quanto il suo ruolo sia fondamentale anche e soprattutto nei contesti di servizio alla persona.

Ecco perché Kotler diceva che il marketing «è il processo mediante il quale le imprese creano valore per i clienti e instaurano con loro solide relazioni al fine di ottenere in cambio un ulteriore valore», proprio per il fatto che, cogliendo dei bisogni e rispondendo positivamente a questi, non fa altro che produrre valore per il cliente e permettere all’azienda di instaurare con lui una buona relazione, la quale produce un plus valore per se stessa.

E non è forse parte della mission di ogni struttura il creare valore per il cliente instaurando con lui una solida relazione?

Se lo scopo è creare servizi di qualità e calati sulle esigenze degli utenti, allora introdurre i processi del marketing aiuterà a perseguire correttamente la missione. Solo in questo modo si potrà tenere conto dei desideri, delle emozioni e della concorrenza d’interessi di più clienti e stakeholder. Tra questi un posto di rilievo spetta senz’altro ai famigliari delle persone assistite, i quali devono essere immaginati come co-costruttori del servizio, nell’ottica di un’alleanza che sia realmente terapeutica.

Il tavolo sarà quindi un’occasione di confronto sulle strategie che i servizi possono mettere in campo per sviluppare una relazione fiduciaria con le famiglie e con il territorio tutto, tenendo conto del contributo prezioso che in tal senso possono dare i dirigenti e i professionisti che siano capaci di applicare correttamente gli schemi di gestione del marketing.

Dunque, quello del marketing è certamente un aspetto imprescindibile per chi si occupa di assistenza e per le aziende del settore, proprio perché è il punto di raccordo di molti altri aspetti che vale la pena affrontare. Nei tavoli di lavoro del Meeting , suddivisi nelle due giornate di evento, abbiamo cercato di inserire gli argomenti più salienti che convergono tutti nel dibattito attuale. Ecco quali.

Tavoli del primo giorno:

Schermata 2018-05-11 alle 11.45.39.png

Tavoli del secondo:

Schermata 2018-05-11 alle 11.46.14.png

Vi invitiamo a consultare il sito del meeting per scoprire la programmazione completa: l’offerta formativa, la location, le modalità di iscrizione: https://meetingdelleprofessionidicura.com/

Vi aspettiamo a Piacenza il 23 e 24 maggio!

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...