Giugno: tendenza tropical

casa zara
Zara Home

La rubrica di moda di #CAREMagazine

Giugno è il mese della tendenza Tropical. Tropicale come il clima torrido della savana e della rigogliosa giungla sudamericana. Il termine tropicale nel linguaggio della moda non si lega ad un solo luogo, ma abbraccia un concetto molto ampio, ragion per cui a Giugno più che di moda si parlerà di natura, delle bellezze della terra, di regioni misteriose e di incantevoli terre di vita lussureggiante: di tutto ciò che è vita e che dona la vita. Esteticamente la tendenza non si discosta molto dalle immagini esotiche di un avvincente racconto di Kipling, con i suoi setting immersi nel verde. Avremo così delle proposte d’arredamento e tableware caratterizzate dai colori terrosi, come i bicchieri in vetro dal motivo tartarugato disegnati da Ralph Lauren e riproposti da Zara Home, complementari di un angolo bar e di una tavola in total white.

Al look tropical si aggiungono le cornici estive firmate Maisons du Monde, color écru e blu, in madreperla o dorate e legnose, che ricordano l’odore salmastro delle estati isolane. I divani verranno vestiti di tessuti grezzi ed ariosi e decorati con cuscini a disegno tropicale, come quelli a stampa fogliame suggeriti da H&M Home e Maisons du Monde.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Di Maisons du Monde anche i piatti fondi e piani in maiolica con motivi di fogliami geometrici e le ciotole a tinta unita bordate d’oro. I soprammobili di quest’estate saranno non più ninnoli di porcellana ma oggetti geometrici o contenitori in vetro trasparente, come quelli rettangolari con bordi in metallo e fondo in vetro specchiato prodotti da H&M Home e da Zara Home. I recipienti di vetro che decorano il soggiorno arricchiscono anche la zona bagno e si colorano di giallo o di verde come il dispenser per sapone in vetro a forma di ananas, con erogatore metallizzato scintillante di H&M.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La sala da bagno colorata e luminosa profumerà di White Lily di Ralph Lauren, ispirato dall’iconico negozio newyorkese di Madison Avenue, in cui si mescolano il giglio Casablanca con la dolce vaniglia del Madagascar e l’esotico pepe bianco. Orange flower, appartenente alla stessa linea “mediterranea”, è una fragranza iperfemminile che ricorda molto un party in giardino. Le sue note sono dominate da fiori d’arancio del Marocco e oli essenziali di mandarino ed ambra.

Simile ma dalla composizione più complessa, il profumo  Eau d`Orange Verte di Hermes, una fragranza unisex agrumata, creata nel 2009 da Jean-Claude Ellena. Questa fragranza ormai classica contiene note di arancia, mandarino e limone di Amalfi, resi più profondi dalle note di fondo di ribes nero, muschio di quercia e patchouli, rinfrescati poi da un leggero retrogusto olfattivo alla menta.
Il makeup estivo seguirà la leggerezza dei profumi agrumati. Si applicherà poco makeup: una glassa per le labbra, un buon bronzer e un buon illuminante. Fresh Glow Luminous Base di Burberry è una base makeup dall’elevato contenuto d’acqua che scorre con facilità sulla pelle e la idrata illuminandola grazie all’ausilio di una miscela di microperle riflettenti, per un look fresco e sano. Excessive Lash di Makeup Forever arricchisce invece lo sguardo creando dei volumi vistosi e durevoli che donano corpo ed estensione alle ciglia. Perfetto per un look teatrale ed incisivo, è il complemento ideale per la glassa labbra “LipGlass” di MAC in tonalità Pink Lemonade o il rossetto Tropical Collection di MAC color “Shy Girl”, un beige corallo cremoso con finish naturale.

L’abbigliamento segue la linea tropicale decorandosi di foglie e stampe verdeggianti ed esotiche. Tezenis, H&M, Pull&Bear, Max&Co, Sessun e Sisley hanno abbracciato questa tendenza proponendo diversi capi floreali (dalle tshirt con disegni hawaiani agli shorts con geometrie verdi, agli abiti con fantasie fiorite e stilizzate dai toni pastello). Anche gli accessori seguono lo stesso tema. Tra tutti spiccano le ciabattine con nappine colorate di gusto ethno-chic proposte da Max&co: ottime per risollevare degli abbinamenti monocromatici.

13 MAX&Co - ciabattine con nappine

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quando si parla di stampa fiorita nasce sempre un dubbio in merito ai sui accostamenti. Vi sono però tre scuole di pensiero secondo le quali si può optare per un abbinamento floreale da capo a piedi (abbinando dei pantaloni stampati con un top dalla medesima stampa), per un abbinamento a strati (prevede che lo strato superiore sia a fantasia fiorita) o per un look bilanciato, in cui si creano contrasti tra le stampe e il colore di fondo (che riprenderà quello della tshirt, dei pantaloni o degli accessori).

I tessuti a stampa vengono proposti quest’estate da numerosi marchi, il che può rendere  difficile destreggiarsi tra le varie proposte. Il nostro consiglio è quello di acquistare un massimo di tre capi tendenza (uno cheap, uno griffato ed uno classico) tenendo a mente che le mode vanno e vengono e che questa, come tante altre, verrà riproposta fra qualche anno.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...